Index Dolomia
Etichette, vino, arte e poesia Agenda degli artisti 2013  Archivio 2004/2012 Deutsche Version




                                                                                      

Da almeno ottomila anni l'uomo si sorprende di fronte a questo spettacolo oggi chiamato Dolomiti.
Questa è anche la terra di leggende di Re, Principesse e Castelli, di Fate e Gnomi che hanno colorato le vette Dolomitiche 
di fantasie e poesie struggenti come la loro indefinibile bellezza. 
In questi castelli e torri l'uomo osserva, combatte, arrampica e vive la propria esistenza ancora solo vagamente conscio 
dei segreti qui nascosti.

I paesaggi sublimi, monumentali e carichi di colorazioni delle Dolomiti hanno da sempre attirato una moltitudine di 
viaggiatori e sono stati fonte di innumerevoli interpretazioni scientifiche ed artistiche dei loro valori».
Per i “Monti Pallidi” essere ora un patrimonio naturale dell'umanità darà concretamente corpo al concetto di sviluppo 
sostenibile e duraturo in cui è centrale il rapporto tra ambiente-economia e società. 
Attrattiva importante e inserimento nel circuito del turismo consapevole e sostenibile, ma anche assunzione di responsabilità
nei confronti di noi stessi e delle generazioni future.
(Estratto dal catalogo Dolomiti- Unesco)


2^ edizione di "DOLOMIAUN CARTELLONE PER LE DOLOMITI
Un messaggio artistico, che contribuisca alla divulgazione della conoscenza dei Monti Pallidi

SONO APERTE LE NUOVE PARTECIPAZIONI.

L’Accademia Dialetti Visivi-Holos di Bolzano con il patrocinio della Fondazione Dolomiti Dolomiten Dolomites Dolomitis UNESCO, e della Convenzione delle Alpi, indice la 1^ edizione a carattere internazionale di: “DOLOMIA”, Un cartellone per le Dolomiti. Un messaggio artistico, che contribuisca alla divulgazione della conoscenza dei Monti Pallidi.

La partecipazione è libera, gratuita e rivolta ad artisti, fotografi, grafici, (sezione arti visive), poeti e scrittori, (sezione letteraria).
Per partecipare è sufficente compilare il modulo di adesione scaricabile dal sito: www.accademiadialettivisivi.com, alla voce “Dolomia” e spedirlo all’indirizzo e-mail: accademiadialettivisivi@gmail.com  o all’indirizzo: Accademia Dialetti Visivi-Holos c/o Studio Evois, Via Marconi,11 – 39055 Laives (Bolzano) - Italia - Il 30 marzo 2015 è il termine ultimo per la consegna dei moduli di adesione e delle opere in originaleLa compilazione del modulo di adesione in tutte le sue parti e la firma di  accettazione sono parte integrante del presente regolamento. I moduli di adesione che perverranno dopo questa data saranno inseriti nella fase di raccolta della 3^ edizione di “Dolomia”, che partirà, da maggio 2016.

Sezione Arti Visive - Si partecipa con una sola opera su carta, cartoncino o tela ma senza il supporto di legno o altro ma che non superi i 50 cm. di base e i 70 cm. di altezza, priva di cornice o rilievi (massimo 3 mm), ed essere unica e in originale
Spedire l’opera o consegnarla a mano al seguente indirizzo: Accademia Dialetti Visivi c/o Studio Evois, Via Marconi 11, 39055 Laives, Bolzano, Italia. Orari per la consegna: 9,00 alle 12.00 e dalle 15,00 alle 18,00 dal lunedì al venerdì.

Sezione Letteraria - Si partecipa recapitando all’ indirizzo: accademiadialettivisivi@gmail.com. una e-mail con alegato un testo formato Word non superiore alle venti righe,  indicando il domicilio numero di telefono fisso o cellulare -  I testi saranno pubblicati nelle versione originale, in italiano o in tedesco. 

Dopo il 30 marzo 2016 un comitato sceglierà, un massimo di quaranta opere per ciascuna delle due sezioni. I partecipanti saranno informati tempestivamente sull’esito della selezione. Le opere ammesse verranno utilizzate per esposizioni in alcune località dolomitiche pubblicate in un catalogo a colori con i testi di presentazione in tre lingue. la foto personale e curriculum dell'autore. Ciascun lavoro ammesso verrà stampato su una facciata di un totem triangolare e l'originale esposto in cartella seguirà il percorso espositivo. Le iniziative  saranno riportate su di un unico banner, manifesto e sul sito web intitolato: “Archivio Dolomia”. 

L’artista ammesso dovrà recapitare entro il 18 maggio 2016 un curriculum (10 righe mass.), una foto personale con buona risoluzione all’indirizzo dello Studio Grafico “Evois” di Laives (Bz). info@evois.it – Grafica creativa Evois, via Marconi, 11 - 39055 Laives (Bolzano) Italia. 
*Qualora il materiale richiesto non pervenisse entro la data del 18 maggio 2014 l'artista verrà ammesso direttamente alla fase espositiva della 2^ edizione di "Dolomia" 2016.

Il materiale fornito dal partecipante servirà per la pubblicazione di un catalogo. A ciascun partecipante ammesso verrà riservata una intera pagina. Il curriculum verrà pubblicato nella lingua madre dell'autore  I nomi dei partecipanti saranno riportati anche su banner, stendardo, manifesti, inviti, e l’iniziativa divulgata in un apposito sito web intitolato: “Archivio Dolomia”.

*I dati forniti saranno trattati dal titolare del trattamento dati nella persona del Presidente dall’Accademia Dialetti Visivi-Holos di Via Orazio, 59 39100 Bolzano, ai soli fini dell’iniziativa e nella misura necessaria al raggiungimento dei fini istituzionali e comunque nel rispetto della normativa di cui al D. LGS. n. 196/2003 e successive modifiche e integrazioni.

La partecipazione è subordinata all’accettazione del presente regolamento e farà testo il regolamento in lingua italiana il quale potrà essere soggetto ad eventuali e necessarie modifiche migliorative.

* Al presente regolamento sono state apportate di recente alcune migliorie tecniche progettuali.

Modulo di adesione in PDF
Modulo di adesione in word


DOLOMIA 2014
(catalogo cartaceo in A5)
MANIFESTO
(Cartaceo in A3 dell' esposizione dell 1^ edizione di Dolomia presso la sala espositiva del Comune di Laives
nell'ambito dell'iniziativa "Immersion" al "Festival-Laives" dal 5 al 20 settembre 2014